Crollo del ponte, M5S: “Subito alternative, la Sicilia è spaccata in due”

Crollo del ponte, M5S: “Subito alternative, la Sicilia è spaccata in due”

«Due anni in questo stato sono intollerabili: la Sicilia è spaccata in due e per andare da Palermo a Catania si può solo prendere l’aereo o circumnavigare l’isola. Per questo abbiamo depositato una risoluzione in cui chiediamo che il governo si adoperi con l’intervento immediato del Comando Genio per accelerare i tempi necessari alla demolizione dei viadotti interessati dal cedimento e il ripristino della viabilità anche attraverso la realizzazione di opere provvisorie da affidare al 2° Reggimento Genio Pontieri». Lo affermano i deputati siciliani del Movimento 5 Stelle.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, ponte e spazio all'aperto

Nel testo, firmato da tutti i deputati siciliani, si chiede inoltre che le nomine governative non avvengano più per chiamata diretta/politica ma per Bando di gara Europeo.

Domani si avvierà a Palazzo Chigi un tavolo tecnico a cui i deputati pentastellati hanno chiesto di partecipare. «Ci è stato negato di essere presenti anche come semplici uditori. Chiameremo senz’altro l’Anas in audizione in commissione ambiente e continuiamo la nostra lotta affinchè la Sicilia non resti in balìa dei tempi elefantiaci a cui questo governo delle tante parole e dei pochi fatti ha ormai abituato i cittadini».

Info sull'autore

gianluca.rizzo administrator