Ferrovie in Sicilia: pochi treni ma molti rialzi dei prezzi

Ferrovie in Sicilia: pochi treni ma molti rialzi dei prezzi

Il regalo di Natale della Regione Siciliana a Trenitalia.

Un regalo di Natale inaspettato per i Pendolari Siciliani perché anticipato di un anno.

Sotto l’albero di natale la Regione Siciliana ha messo un bel pacco regalo per i circa 60 mila pendolari siciliani, un aumento delle tariffe del 7,7 per cento su biglietti ed abbonamenti ferroviari.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Non c’è male, in questo periodo di crisi un aumento di 5/6 euro comportano una spesa di circa 70/80 euro annuali nelle famiglie siciliane ma per la Regione anticipare di un anno non è un problema, tra l’altro sono soldi che intascherà solo Trenitalia e con un anno di anticipo.

Non riteniamo corretto il comportamento della Regione Siciliana che da un lato firma un’intesa e dall’altro autorizza a fare ben altro…e ancora siamo all’inizio, speriamo bene.

[Questa la denuncia del Comitato Pendolari Siciliani.]

Info sull'autore

gianluca.rizzo administrator