OPERAZIONE STRADE SICURE: Un eccellenza italiana che ci invidiano anche in Francia

OPERAZIONE STRADE SICURE: Un eccellenza italiana che ci invidiano anche in Francia

L’accoglienza del comandante Generale delle operazioni di “Strade Sicure” a Roma è stata, come sempre, encomiabile.
Così è iniziata la nostra visita presso la Caserma Gandin di Roma…

L'immagine può contenere: 3 persone, persone in piedi e spazio all'aperto

Dal briefing conoscitivo sono emersi importanti spunti di approfondimento e siamo stati rassicurati sui seguenti aspetti:

1- i VM90 continueranno ad essere utilizzati;

2- le ore di straordinario verranno fatte recuperare a tutti, come prevede la legge, mantenimento del turno in quinta;

3- possibilità di ampliare la dotazione disponibile al personale in servizio per evitare che accadano fatti come quelli che sono avvenuti presso l’ambasciata di Francia (https://goo.gl/beia7e).

Un ringraziamento va a tutto il personale incontrato, dimostrando, ancora una volta, il grande livello di preparazione e professionalità messo in campo, a tutti i livelli.

Gli spunti di riflessione per interrogare il ministro della difesa sono al vaglio dei nostri uffici per promuovere iniziative a garanzia dei tanti ragazzi e delle tante ragazze che, con devozione, svolgono il loro compito per le strade delle nostre città.

Resta, altresì, inteso che siamo a disposizione di tutti quei militari per segnalarci ciò che andrebbe migliorato, ma anche la testimonianza del vostro apprezzamento per ciò che fate.

Info sull'autore

gianluca.rizzo administrator