Navi dei veleni nel Mediterraneo: la conferma dei servizi segreti

Navi dei veleni nel Mediterraneo: la conferma dei servizi segreti

Sono 90 gli affondamenti riscontrati da un’informativa del Sismi datata 5 settembre 1995 indirizzata alla Presidenza del Consiglio e recentemente desecretata. Novanta affondamenti tra il 14 aprile 1989 e il 22 luglio 1995.

Ora abbiamo tutti i dati, compresi armatori, coordinate, informazioni sul carico: vogliamo sapere se il governo ha preso delle misure per tutelare la popolazione che vive nelle aree limitrofe e se sono stati avviati progetti per verificare le notizie emerse per questo con i miei colleghi della commissione Ambiente abbiamo un’interrogazione scritta ai ministri della Difesa, Ambiente, Università e ricerca e Salute.
Le tecnologie e i mezzi della Marina militare sono impiegabili sia per scopi militari che civili c’è anche un accordo tra marina militare e Cnr per la tutela dell’ambiente marino e il campionamento e controllo dei parametri chimico-fisici e delle correnti nelle acque marine.

Potrebbero essere utilizzate queste risorse per affrontare finalmente in maniera completa e sistematica il grande mistero delle navi dei veleni.

Qui l’interrogazione: https://goo.gl/kVyCRf

Info sull'autore

gianluca.rizzo administrator